Inter – Chievo si Conclude 1 a 1, tra le Polemiche

Non ne esce bene dalla partita contro il Chievo la squadra nerazzurra. Che i veronesi si sarebbero giocati la partita fino all’ultimo respiro, dato il rischio di retrocessione, era chiaro, e bisogna rendergliene merito. Il Chievo si è dimostrato una squadra robusta e solida, capace di resistere agli assalti di un Inter che, però, ha indubbiamente deluso.

La squadra del CT Mazzarri era partita bene nei primi minuti, ma aveva subito incassato il gol di Paloschi, bravissimo nel suo scatto. Subito dopo è arrivato il pareggio, a firma dell’ottimo Nagatomo su assist di Alvarez. Poco dopo, un altro gol di Nagatomo, che l’arbitro però giudica irregolare, su segnalazione del guardialinee. È uno schiaffo per la squadra nerazzurra, e le riprese televisive dimostreranno che il gol in effetti era regolare.

Dopo quell’episodio, niente riesce più a scalfire la solidissima difesa del Chievo, che respinge gli attacchi interisti uno dietro l’altro. Milito entra a trenta minuti dal fischio finale, ma nemmeno lui riesce a superare le barriere avversarie. Anzi, il Chievo riesce persino a rendersi pericoloso in contropiede, andando vicinissimo al gol.

Le polemiche non sono innescate soltanto dal gol annullato all’Inter, ma anche da un sospetto rigore negato alla squadra di Mazzarri, su un fallo subito da Ruben Botta. Insomma, una partita che farà molto discutere e in cui la squadra di Mazzarri è stata di certo sfortunata, ma i tifosi si aspettano di più.

Lascia un commento